consigli per vendere ....

.... E NON SOLO !!!

(Informazioni utili per non svendere)

In questa pagina vogliamo consigliarVi alcuni comportamenti da adottare per non svendere i Vs. oggetti a vantaggio dei "furbetti del quartiere" spiegandovi, con chiarezza e trasparenza, ciò che deve essere fatto da parte di chi acquista i vostri oggetti in modo che Voi possiate comprendere se siete davanti ad operatori seri o meno serie. Non affronteremo il discorso delle quotazioni ma del "modus operandi", che non è soggetto a personale interpretazione, bensì è sottoposto a precise regole di Pubblica Sicurezza e DEVE essere rispettato.

Inoltre vogliamo altresì cercare di farvi conoscere meglio la nostra Ditta e la nostra filosofia commerciale rispondendo alle più frequenti domande che cio vengono poste in tal senso.

 

Ecco quello a cui dovreste prestare attenzione in fase di vendita:

La valutazione: non lasciatevi condizionare dal prezzo al grammo che Vi offrono ( o meglio .... dichiarano di offrire .... ) ma siate accorti ed attenti al prezzo finale che vi viene offerto perchè è quello che VI DEVE interessare perchè voi siete li per ottenere il massimo della cifra ottenibile !

La pesata: le bilance DEVONO essere poste fronte pubblico (il Cliente deve vedere il peso registrato sulla bilancia ) e la stessa deve avere i sigilli integri, il bollino verde chiaramente esposto sulla bilancia stessa. Fate attenzione che l'ago (per le meccaniche) e lo schermo ( per le digitali) siano a ZERO. Potete chiedere, ed è un vostro diritto, una pesata di verifica con un contrappeso diverso da quelli utilizzati di solito dall'incaricato (noi ne teniamo sempre uno dalla parte del pubblico in modo che possa vedere che è integro e non scavato all'interno ) in modo da constatare l'effetiva taratura della bilancia.

La verifica della caratura : ci è capitato di vedere con i nostri occhi operatori che verificavano il metallo nei modi più assurdi (addirittura mordendo con i denti) ! I modi corretti sono: la prova al tocco che consiste nello strisciare l'oggetto su una pietra scura (la pietra di paragone), per lasciare una piccola quantità di metallo da verificare in seguito con l'acido di idonea caratura (ogni caratura ha il suo acido corrispondente) comparando il risultato con il risultato ottenuto utilizzando metallo a caratura certa (la stella di paragone)oppure l'utilizzo apparecchi elettronici (non ancora perfettamente affidabili al 100% oppure Xrf (molto accurati ma molto costosi e dunque poco diffusi). Questi sono i sistemi leciti ed universalmente riconosciuti. Battere con il martello, scaldare il pezzo, annusarlo, mordelo, etc etc non sono test seri e ammissibili ! Ovviamente vi sono varianti che supportano il test e che sono ammissibili dietro consenso del proprietario dell'oggetto che possono spaziare dal segare il pezzo a tranciarlo per mettere a nudo l'interno e verificare che non si sia in presenza di metallo placcato, ma questi sono altri discorsi ....

L'identificazione: vendere metallo prezioso è un'operazione riservata a maggiorenni e a persone della cui identità si è certi. E' obbligo di chi acquista identificare con certezza la persona che vende. Non siate risentiti alla richiesta di un documento d'identità; anzi siate rassicurati perchè questo è il corretto modo d'operare.

L'atto di vendita: deve essere compilato in vostra presenza e fattovi firmare. In esso sono elencati i vostri dati anagrafici, la caratura di ciò che avete venduto e la natura. Non firmate MAI atti di vendita in bianco poichè potreste trovarvi a rendere conto un giorno di metallo prezioso che non è vostro ma imputato a voi ( e la vostra firma lo confermerebbe ) grazie ad una gestione "allegra" di chi è dietro il banco.

Il pagamento: verificate sempre che esso corrisponda al pattuito PRIMA di uscire ( sarebbe meglio contare il contante insieme all'incaricato o ricontare in sua presenza ) e che rispecchi la forma scelta sia essa contanti, bonifico o assegno.

 

Le fasi descritte DEVONO essere rispettate nella TOTALITA' ( non basta rispettarne due e disattendere un altra o più di una ). Se non riscontrate tutti i passaggi corretti appena descritti, non concludete la transazione perchè i rischi sono davvero elevati di incappare in situazioni "poco limpide".

 

 

 

PER MAGGIORI INFORMAZIONI :

www.ennebigold.com

 

 

 

Da noi esiste una sola regola:"Soddisfare sempre il Cliente!".

 





Contattaci a costo zero !

Abbiamo pensato di offrirti un servizio in real time per contattarci perchè desideriamo offrirti il meglio, sempre !

quotazione real time

Quotazione
Argento 999
0.253 Euro/Grammo*
253 Euro/Kg*

Quotazione
Argento 925

0.233 Euro/Grammo*
233 Euro/Kg*

Quotazione
Argento 800
0.206 Euro/Grammo*
206 Euro/Kg*

 

*Le quotazioni sono aggiornate alle 02:22:44 del 13-12-2018
e sono valide fino alle 19:00 del 13-12-2018 questa è un offerta valida per i clienti provenienti da internet con un minimo di 500 grammi. STAMPA QUESTA PAGINA PER FISSARE IL PREZZO

 

Presentati presso il nostro punto di Via Mario Leoni, dopo una veloce verifica, ti pagheranno la somma pattuita in contanti.
MAGGIORI INFORMAZIONI